Aceto Balsamico di Modena I.G.P.
0.50 lt

ZONA DI PRODUZIONE
Viene prodotto nelle province di Modena e Reggio Emilia, i cosiddetti antichi dominii Estensi.

TECNOLOGIA
La preparazione dell’aceto balsamico ha inizio con la pigiatura delle uve in tini di vinificazione; il mosto che ne deriva viene quindi fatto bollire a fuoco lento sino a ridurre il volume di circa la metà.
Poi si raffredda e si trasferisce in botticelle costruite con legni pregiati e diversi e a capacità scalare, con l’avvertenza di riempire per il 70% del volume. Dopo un anno il mosto viene travasato in una botte più piccola e così pure negli anni successivi. Le botticelle usate per la lenta acetificazione derivata dalla naturale fermentazione e la progressiva concentrazione del prodotto sono tradizionalmente conservate nei sottotetti delle case, dove il freddo d’inverno è intenso e il caldo d’estate è fortissimo.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: bruno intenso.
Odore: caratteristico, persistente, intenso e delicato, gradevolmente acetico con eventuali note legnose.
Sapore: agrodolce ben equilibrato, gradevole e caratteristico.

CARATTERISTICHE CHIMICHE
Acidità libera, in acido acetico, g%g 6.00
Densità: 1,18

ABBINAMENTI
E’ un condimento che si adatta a molte preparazioni; si abbina bene con insalate, formaggi, carni, pesce, fragole e
gelato.

TEMPERATURA DI SERVIZIO
Va impiegato a temperatura ambiente.

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE
Conservare in luogo fresco, asciutto ed al riparo da fonti di luce e calore.

Privacy Policy